Birra Baladin birrificio dell’anno 2017

RIMINI. La migliore sintesi di tradizione e innovazione nel settore brassicolo si chiama Baladin. Lo ha deciso la giuria internazionale di birra dell’anno che chiude oggi la sua XII edizione incoronando ´birrificio dell’anno 2017′ forse il più noto dei produttori italiani. Fa incetta di premi il patron Teo Musso che raccoglie punti e soddisfazione dalle mani dell´amico…

Al via Beerattraction: gli eventi da non perdere

RIMINI. Tutto pronto per la terza edizione di Beerattraction è in programma dal 18 al 21 febbraio 2017. La sezione dedicata alla birra resterà il cuore della manifestazione, concentrandosi sulle eccellenze brassicole italiane e internazionali, puntando sia alle sempre più diffuse e irrinunciabili specialità birrarie, che al mercato dei microbirrifici, con un occhio anche alle collettive regionali estere…

Alla spina… Hoppy Wan-Kenobi del birrificio Argo

La forza Il luppolo scorre potente in questa IPA. Il giovane birrificio Argo, come un apprendista Jedi, si è da poco affacciato sul mercato delle birre ma dimostra già ottime capacità. La Hoppy Wan-Kenobi è la sua nuova IPA, talmente nuova che non è ancora entrata in produzione stabilmente. Parliamo di una birra dal colore…

Natale con Baladin Cafè Noel

E’ anche quest anno è arrivato natale. E come da tradizione abbiamo scelto una birra ospite a tema per queste feste 2016. Quale? La nostra scelta è stata tutta italiana con la Cafè Noel di Birra Baladin. Si tratta di una birra prodotta in edizione limitata (per ovvi motivi) e dedicata da Teo Musso al Natale.   Oggi…

Alla spina: St.Peter’s Brewery “Cream Stout”

Grande Stout molto strutturata a base di luppolo Fuggles e Challenger e un blend di 4 malti d’orzo provenienti da coltivazioni circostanti. Nel bicchiere la birra è di colore nero impenetrabile, ha profumo intenso di caffè tostato e cioccolato. Il gusto corrisponde, molto intenso e bilanciato tra note dolci e amare con un corpo cremoso…

ALLA SPINA: Mikkeller “All others Pale’s Pale”

Riapertura alla grande anche con le spine. Iniziamo settembre dedicando una via alla “All others Pale’s Pale” di Mikkeller. American Pale Ale con un tocco danese, che gioca sulle note di frutta gialla date dai luppoli (Simcoe, Centennial, Amarillo e Nuggets). Ambrata, ben equilibrata, dal corpo leggero, al palato risulta fruttata, fresca e piacevole. Le note di…

RESTORATIVE BEVERAGE FOR INVALIDS AND CONVALESCENTS CANS

Ok, ci siamo chiesti come iniziare al meglio settembre. Noi lo facciamo con questa nuova BrewDog ‘RESTORATIVE BEVERAGE FOR INVALIDS AND CONVALESCENTS CANS’ (sì, si chiama proprio così), una IPA con ricetta originale del dottor Jonathan Pereira. Per lui l’IPA è “la più preziosa bevanda rigenerante per invalidi e convalescenti” e nel 1843 ha buttato giù una…

Summer Wine Oregon

Dall’inglese Summer Wine ecco questa nuova Oregon che va ad ampliare la sua gamma di birre che spesso sono estreme o comunque non certo spensierate. Si tratta di una APA dal colore oro-arancio dalla gradazione contenuta 5,5% ma molto equilibrata. Si mescolano infatti sapori quasi dolci di frutta, limone, pompelmo e pesca con un buon amaro…

Il ritorno della Jack Hammer

  Dopo essere stata presentata come prototipo quest’inverno, la Jack Hammer diventa ufficiale! Una IPA estrema che già dal suo colore arancio e dal suo profumo di resina, pompelmo mette in evidenza il suo carattere. Un sovradosaggio di luppolo, 100 IBU per un sapore intensamente amaro ma pulito. Per gli amanti del luppolo. Da ascoltare con ‘sti ragazzi:…

Wayan alla spina!

La Wayan è ispirata alle saison  belga ed è la prima birra biologica italiana certificata. 5 cereali e 9 spezie unite ad arte per darvi la sensazione di un campo di grano. Aromatizzata con pepe, coriandolo, camomilla, radice di genziana e cannella è una birra dorata dal sapore fresco e dissetante.

Ave, Black Maria

Gli allievi di Mikkel cominciano a farsi sotto e propongono questa Black IPA da 8.1% e dal grande sapore. Di colore nero, mette in evidenza la notevole luppolatura e il carattere morbido dei suoi malti tostati. Un sapore lungo in cui caffè, chinotto e liquirizia si mescolano con l’amaro del luppolo. Notevole, da tenere d’occhio.  

Isaac

Schiuma pannosa e colore chiaro torbido, profumo di lievito e agrumi che si uniscono alle spezie di coriandolo e arance sbucciate. Una birra fresca al palato con corpo leggero, molto beverina e dissetante, perfetta per l’estate, appena arriva… 5% alc.  

Lichtenstein Tate Pale Ale, arte liquida

  Roy Lichtenstein è stato uno dei più grandi artisti della pop art e la Modern Tate Gallery di Londra gli dedica una retrospettiva dal 21 febbraio al 27 maggio. Alla Brewdog, dove si sentono “artisti liquidi”, non si sono certo tirati indietro quando la Modern Tate glia ha chiesto se volevano realizzare una birra…

Imperial Russian Stout? Да, конечно!

    Ridgeway non fa solo birre di natale, anche se sono molto buone, ebbene si, fa anche altro. Meglio, fa altre grandi birre, come questa Imperial Russian Stout. 10% vol. di potenza per questa Imperial Stout nerissima che sprigiona profumi e sapori di caffè, cioccolato, liquirizia, tabacco… Morbida e pungente, con un lungo finale amaro e pulito….

Un calcio rotante in bocca!

  Un fottuto genio! Questo è Mikkel. A chi altro verrebbe in mente di fare una birra altrettanto micidiale? La texas ranger è una porter nera come la morte, dalla schiuma color marroncino e dai profumi immediatamente stuzzicanti, con quel mix di caffè-tostato e peperoncino che ti dice “anche se ti brucerà il culo devi…

It’s a fake? Yes, fake lager

Questa birra, prodotta ora ma chissà quando verrà replicata, è arrivata per scherzo, annunciata il 1° aprile. La birra esiste, solo che non è una lager ma una pils! Almeno sembra. Insomma c’è, esiste ed è al Paguro! Una chiara dal profumo erbaceo e fresco con un gusto maltato e leggermente amaro sul finale. Birra finta? Gusto…

Ipa is dead, again.

  Dana, El Dorado, Waimea e Goldings sono i luppoli utilizzadi per l’edizione 2013 di IPA is Dead. Si Tratta di 4 bottiglie diverse ma con la stessa ricetta in cui cambia solo il luppolo usato in modo da poter sentire le differenze di profumo/amaro da una all’altra. I luppoli provengono da continenti differenti e hanno caratteristiche molto…

Have a… Good Times

Williams Brothers “Good Times” Tempi bui quelli in cui viviamo, non se ne può più… Vi propongo una soluzione, momentanea naturalmente, una mezz’oretta in cui scordarsi di incazzature e schifo vario bevendosi la birretta del buon umore. La Good Times è una golden ale da 5% vol. leggera, non impegnativa, ma fresca ed aromatica. Nel…

Marciate pinguini, marciate verso il mio bicchiere!

Altra grande birra della scozzese Williams Brothers ad arrivare al Paguro e chi va ad affiancare alle ottime Fraoch, 7 Giraffes, Profanity Stout, Good Times e Midnight Sun. Questa volta si tratta di una scura, di una Stout all’inglese per essere precisi, senza ricami o divagazioni varie, una vera Stout. Ecco allora che ci ritroviamo…

Super alla spina!

Prima nata in casa Baladin a distanza di tanti anni rimane un must. Una birra un po’ bastarda se vogliamo perché va giù tanto bene che non sembra proprio abbia 8 gradozzi. Si tratta di una belgian strong ale quindi non dobbiamo aspettarci una birra amara all’ennesima potenza, anzi, i punti di forza della Super…