Fermi all’antidoping: Never Mind the Anabolics

never mind

Una birra che può farti risultare positivo ai test anti-doping? Esiste! E’ la malata creatura che Brewdog ha presentato in occasione delle olimpiadi di Londra 2012. Si tratta di una IPA da 6,5% vol. di colore ambrato e fin qui nessuno si stupisce. Quello che invece la differenzia dalle altre è l’aggiunta di creatina, radice di ginseng, guaranà, tè matcha e ammenicoli vari che la rendono una vera bomba dopante! Il sapore è estremamente amaro grazie anche alla radice di ginseng ed è garantito l’effetto “occhi che brillano” testato direttamente dal sottoscritto.

E qui c’è il video. Saremo troppo di parte e forse l’interpretazione non sarà delle migliori ma a noi ce fà ride.

Immancabile pensare anche alla “Coppa Cobram” di fantozziana memoria:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...